HAKONE, UNA PERLA GIAPPONESE A POCHI PASSI DA TOKYO

Hakone è senza dubbio la località più bella che si trova a breve distanza da Tokyo. Grazie all’Odakyu Railway, una compagnia ferroviaria privata, con poco più di un’ora dalla capitale si arriva in questo magnifico borgo affacciato direttamente sul Lago di Ashi. Da qui, con una giornata tersa e limpida è possibile ammirare l’imponenza del Monte Fuji che sovrasta l’orizzonte del lago.

E’ molto rinomata anche per i suoi bellissimi Onsen, situati all’interno degli hotel e dei ryokan, che sono tra i più belli di tutto il Giappone.

Da Hakone-Yumoto a Gora

Arrivato a Hakone-Yumoto utilizzando un treno con la freepass proposta dalla Odakyu Railway si giunge a Gora. Attraversando una ricca vegetazione e salendo di dislivello di circa 300metri si raggiunge dopo circa una mezz’ora Gora, un piccolo paesino che ospita un giardino botanico stupendo distante una decina di minuti a piedi dalla piccolissima stazione.

Da Gora a Togendai
Visitato il bellissimo giardino fiorito, si prende la funivia e si raggiunge la tappa intermedia, Owakudani, una gola arida con nuvole di vapore che fuoriescono dal suolo, sorgenti di acqua bollente che compaiono qua e là nel terreno, l’odore di zolfo pervade ogni centimetro di questo luogo, mentre sullo sfondo l’orizzonte è dominato dal Monte Fuji.

Qui si possono assaggiare le famose uova nere, una leggenda afferma che mangiarne almeno una allungherebbe la vita di sette anni! 

Proseguendo con la funivia si attraversa un altopiano, da dove si può nuovamente scorgere la bellezza del Monte Fuji, per arrivare scendendo di dislivello a Togendai, sul lago Ashi (Ashinoko).

Questo è un altro punto di osservazione del monte fuji (come potete vedere sono molti e tutti affascinanti).

Da Togendai a Hakone-machi
Qui, con un bellissimo veliero rivisitato dell’Hakone Sightseeing, compreso nell’Hakone freepass, ti porterà sulla sponda opposta del lago Ashi nel giro di 30 minuti.

Lungo il tragitto si può ammirare la particolare vegetazione di Hakone, fatta di foreste fittissime che ricoprono completamente le montagne, dalla cima fino alla riva del lago.

E nelle giornate con buona visibilità proseguirai a intravedere la sagoma del Monte Fuji all’orizzonte.

Man mano che ci si avvicina all’altra sponda prenderà forma alla vostra sinistra un torii rosso nell’acqua, in corrispondenza del santuario di Hakone che si trova salendo quella parte di monte.

Non è famoso come quello di Miyajima ma se hai tempo vale una passeggiata.

Da Hakone-machi a Moto-Hakone

Si può raggiungere in tre modi: o a piedi con una passeggiata di circa mezz’ora, oppure continuando la navigazione con il veliero, o infine con la linea del bus che collega i due paesini. 

Da Moto-Hakone a Tokyo

A Moto-Hakone c’è il santuario che con il suo torri immerso direttamente sull’acqua fa da padrona in questa tranquilla località famosa anche per i suoi bellissimi Onsen presenti all’interno di ogni Hotel e ryokan. Da Moto-Hakone puoi tornare a Tokyo passando per forza da Odawara che ospita il bellissimo castello.

Da qui con uno shinkansen si torna in un’ora nella grande metropoli.

Il tutto è consigliato farlo in due giorni e soggiornare nel magnifico Hotel de Yama, situato a poche centinaia di metri dal torii di Hakone.

Il link per documentarsi meglio e prenotare dall’Italia è il seguente:
http://giappone.hisitaly.com/

 

leggi altro su www.viaggiaresenzaconfini.it

Commenta