A PARIGI IL MURO DEI TI AMO

MURO DEI TI AMO

Se vi trovate a Parigi, la capitale del romanticismo per antonomasia, non vi potete perdere assolutamente il bellissimo Muro dei Ti Amo!

E’ un muro con un’ampiezza di 40mq e progettato e creato nel 2000 dall’artista caligrtafo Frédéric Baron con la collaborazione di Claire Kito con l’idea di raccogliere 311 “Ti Amo” in 250 lingue e dialetti originari di tutto il mondo, fra cui tutte le lingue dei 192 stati membri dell’ONU.

C’è in indiano «nian’-ni-né-sné-i-kou-nou», in sudafricano «èk-èt -you- lif» si erge sulla parete di un palazzo all’inizio della collina dei Montmartre nel giardino di Piazza Jeah Rictus a Place des Abbesses.

MURO DEI TI AMO

E’ costituito da oltre 600 piastrelle di colore blu che riportano appunto ognuna la scritta “Ti Amo” in bianco. L’artista giustificò il suo progetto con questa dichiarazione: ”In un mondo dominato da violenza e individualismo, i muri come le frontiere sono fatti per dividere, separare i popoli; proteggere gli uni dagli altri. Il Muro dei Ti Amo è il contrario, un luogo di riconciliazione, uno specchio che rinvia un’immagine d’amore e di pace”.

In un mondo sempre più multietnico dove fortunatamente si tende ad abbattere ogni tipo di barriera, questo muro simboleggia in maniera autentica quello che avviene. Ovvero, è normalità dei giorni nostri dirsi ti amo tra coppie di diverse lingue.

 

 

leggi altro su www.viaggiaresenzaconfini.it

Commenta